Morgellons: in laboratorio

Morgellons: in laboratorio
di Clifford E Carnicom

morgellons1
Nota: Io non offro alcuna consulenza medica o la diagnosi con la presentazione di queste informazioni. Sto agendo esclusivamente come un ricercatore indipendente che fornisce i risultati di osservazione prolungata e l’analisi delle particolari condizioni biologiche che sono evidenti. Ogni individuo deve lavorare con la propria salute professionale, per stabilire eventuali interventi del caso e gli eventuali commenti relativi alla salute in questo documento sono esclusivamente a scopo informativo e sono dal mio punto di vista.

Il presente documento riassume lo stato dei progetti in corso all’interno di un ambiente di laboratorio per quanto riguarda la condizione di “Morgellons”. Il documento sarà necessariamente essere breve, se il tempo si rendano disponibili i soggetti saranno precisati. Ognuno di questi sono degni della loro discussione, ma per il momento i seguenti argomenti saranno discussi brevemente:

1. Il ruolo che il ferro sembra giocare nella crescita dell’organismo sottostante.

2. L’impatto previsto dell’organismo sul sangue.

3. Una serie di condizioni minime che permettono la crescita dell’organismo.

4. Una varietà di forme di crescita sono stati identificati, possiedono comunque una firma comune spettrale.

5. L’apparente firma unica spettrale dell’organismo sottostante.

6. Ulteriori analisi della frequenza e l’impatto evidente sulla crescita dell’organismo, considerazioni in tutto lo spettro elettromagnetico.

7. Un metodo spettrale per delineare l’eventuale presenza dell’organismo nel sangue di un individuo e l’impatto previsto sul sangue.

8. Indicazioni di acidità aumentata in correlazione con la condizione di “Morgellons”. Il ruolo del pH del tasso di corrosione del ferro. La diminuita capacità dei globuli rossi di assorbire ossigeno in un ambiente più acido.

9. Il successo della crescita del microrganismo in un mezzo di coltura a base di sangue.

10. Strategie supplementari, oltre alcalinizzazione e anti-ossidazione, da considerare nella mitigazione della crescita dell’organismo.

Questi soggetti saranno ora discussi in maggior dettaglio:

1. Il ruolo che il ferro sembra giocare nella crescita dell’organismo sottostante:

unnamed

 

Un obiettivo primario della presente ricercatore rimane sulla sub-micron batteri-archaea organismo simile che sembrano presupporre l’esistenza della cosiddetta condizione di “Morgellons”. Questo particolare organismo è la più piccola funzione identificabili e crescita di forma sostanzialmente tutti gli studi su questo sito relativo alla condizione Morgellons corso degli anni. Ciò resta vero in entrambi i campioni ambientali che sono stati analizzati e le osservazioni estese di sangue umano e campioni filamento. Non c’è alcuna ragione noto in questo momento di discostarsi da questa linea d’azione che rimane come fonte primaria di impatto sul corpo che è stato identificato finora. Si riconosce che le altre forme o variazioni possono esistere, ma fino a quando la documentazione sufficiente di tali variazioni è presentato continuerò a cercare il minimo comune denominatore all’interno degli studi che sono in atto. Mio oggetto di studio rimane sull’influenza dell’organismo interno al corpo vs manifestazioni esterne.

Sembra che ci sia dubbio ora che l’organismo può e non si nutrono di ferro. Questa conclusione è raggiungibile sia in osservazione diretta e per deduzione. Rispetto alla osservazione diretta, numerose culture sono stati elaborati sulla base sia l’utilizzo del batterio-archaea organismo simile nonché dai campioni umani filamento orali. Parecchie variazioni nei terreni di coltura sono stati provati, tra cui agar (carne e sangue), i vini (rosso e bianco), i vini simulati, soluzioni ristretti di solfato di ferro e perossido di idrogeno, e, più recentemente, diluire il sangue umano. Sono tutti produttivo a vari livelli.

Rispetto al consumo di ferro, rapida crescita può ora essere osservato e registrato con l’uso di solfato di ferro acqua e perossido di idrogeno da solo. Questa osservazione fa riferimento a lavori precedenti, come quello presentato nel documento intitolato Morgellons: una scoperta e una proposta 3. Questo rapporto con ferro è stata confermata solo più fortemente nel tempo. Si può ora essere postulato che una forma di ossido di ferro si crea all’interno dell’organismo durante il processo metabolico come la spia di colore ruggine all’interno dell’organismo si assume all’interno di questo ambiente di crescita limitato. E ‘un fatto noto che molte delle specie archeobatteri possono nutrirsi di ferro e Sufur in un ambiente estremamente ostile, ricerca contemporanea è molto attiva al riguardo. Le osservazioni di sopravvivenza dell’organismo in condizioni più estreme è una delle ragioni stesse per lo sviluppo della carta, dal titolo Morgellons: una nuova classificazione 4. Se è anche di interesse che la ricerca genetica è in corso di inibire la capacità di tali organismi di consumare ferro, nonché per comprendere la crescita e processi metabolici coinvolti, 5,6. Tale ricerca è immediatamente rilevante per gli interessi del dell’Istituto Carnicom , ma le risorse adeguate per esercitare a questo livello di studio non sono disponibili in questo momento. Inoltre, per inferenza dall’osservazione estesa del sangue, l’uso del ferro nel processo di crescita dell’organismo è sostenuto come conclusione, questo argomento sarà discusso ulteriormente nella sezione successiva di questa relazione.

2. L’impatto previsto dell’organismo sul sangue:

unnamed

Un metodo osservato di danneggiare il sangue è stato precedentemente riportato in ( un meccanismo di danneggiare il sangue ,). L’agente responsabile del danno di cui si parla è il batterio-archeo-come organismo che è al centro di questa ricerca. La progressione del danno comprende la prima introduzione dell’organismo nel siero del sangue. La seconda fase prevede il fissaggio dell’organismo alle pareti esterne degli eritrociti, o globuli rossi. La fase successiva prevede la violazione delle pareti cellulari degli eritrociti. Le ultime fasi provocare essenzialmente un attacco alla cella e una rottura dell’integrità generale della cellula. In alcuni casi questo danno è estrema e lo stesso sangue non è più riconoscibile, anche da un punto di vista convenzionale.

Quando combiniamo danni all’integrità degli eritrociti a livello registrato con una dimostrata capacità di consumare ferro, non è qualsiasi estensione della logica di presumere che squilibri metabolici di contenuto di ferro nel corpo umano sono probabili danni da questo. Questo è in aggiunta alla diminuita capacità del sangue per eseguire le funzioni essenziali di ossigeno, trasporto di nutrienti e la rimozione dei rifiuti. Ogni individuo deve perseguire una propria valutazione di questo problema con il medico di loro scelta, il mio unico scopo è quello di presentare le informazioni che deve essere considerato da un punto di vista logico, in combinato disposto con l’osservazione diretta.

Il ferro è un elemento fondamentale nella formazione di emoglobina 7. Un organismo ferro consumando, in congiunzione diretta con la manifestazione della condizione Morgellons, è stato identificato. È prevedibile che danno al sangue e che l’interferenza con il metabolismo del ferro avverrà in concomitanza con l’ampia presenza di questo organismo nel sangue.   Anche in questo caso, ogni individuo deve consultare il proprio operatore sanitario proprio su qualsiasi considerazione data a queste informazioni.

3. Una serie di condizioni minime che permettono la crescita dell’organismo:

unnamed copia

Nel corso degli ultimi anni, vari terreni di coltura sono stati utilizzati per sviluppare le colonie filamento, con particolare attenzione al momento l’uso di campioni orali. Rimane lavoro supplementare da fare, come una buona parte del successo o del fallimento è stato attraverso tentativi ed errori, oltre alla congettura. Le prime culture sono state sviluppate in agar, sia con sangue e brodo di carne come base. Queste culture hanno avuto successo e ha introdotto alcuni dei risultati più esotiche che coinvolgono forme eritrocitari all’interno delle fasi di crescita. Numerosi documenti sono stati rilasciati su questo aspetto della questione Morgellons pure, (ad esempio, ? Sangue artificiale 8, Questioni di sangue Intensificare 9, Morgellons: un rapporto di stato 10.)

La successiva fase di sviluppo culturale coinvolti la scoperta accidentale di successo usando vino rosso, la soluzione stessa che viene comunemente utilizzato per estrarre i campioni orali. Questo risultato è stato un incidente completo, e il risultato di lasciare estrazioni orale indisturbati per diverse settimane o addirittura mesi all’interno di tale soluzione.

La scoperta successiva fu che i vini bianchi sono anche riusciti per la crescita della coltura (non tanto per l’estrazione, tuttavia, in quanto vi è un processo di tintura fissato con l’uso del vino rosso). I vini bianchi hanno il vantaggio di consentire l’osservazione in un mezzo trasparente, che rende il monitoraggio della crescita in un ambito di bassa potenza molto più facile. Sono vini bianchi può o non può essere il più favorevole alla crescita, tuttavia, questo è chiaro. Medium vino simulati sono stati sviluppati per replicare la chimica generale del vino, tuttavia, alcun vantaggio particolare di questo sforzo è nata. La chimica dei vini è in genere piuttosto complessa, e aumenta la difficoltà di analizzare i requisiti metabolici per la crescita utilizzando tale mezzo.

Il lavoro più recente cultura produce un risultato abbastanza sorprendente, e questo è che il mezzo di crescita può effettivamente essere relativamente semplice. In lavori precedenti (ibid., Morgellons: una scoperta e una Propost l), si è trovato che l’aggiunta di solfato di ferro e perossido di idrogeno migliora la crescita all’interno del mezzo vino. Questo processo è stato descritto in dettaglio e le questioni di acidità e alcalinità vs anti-ossidanti vs ossidanti sono state sollevate in tono serio. L’importanza di questi risultati rimane influente come sempre le prospettive di mitigazione della “condizione”.

Si è ora scoperto che la crescita prolifica può verificarsi in un mezzo di sola acqua, solfato di ferro e perossido di idrogeno. Ora è possibile che si verifichi la crescita in un mezzo ancor più ristretto. È noto, tuttavia, che la crescita sufficiente per l’analisi può essere facilmente stabilito questo mezzo semplificato. Questo ha implicazioni sia vantaggiose e svantaggiose nella ricerca. Come vantaggio, semplifica i requisiti di analisi. Come uno svantaggio, in particolare per quanto riguarda l’importanza di ferro nel metabolismo umano, impedisce alcuni ostacoli formidabili per proposte che cercano di inibire o eliminare la crescita all’interno del corpo. Si prega di richiamare il riferimento precedente fatto per la ricerca genetica ricerca attiva l’inibizione del consumo di ferro all’interno di alcune forme batteriche o archaeal. Purtroppo, l’ Istituto non ha accesso a tali risorse in questo momento, si spera ci sono quelli che desiderano sostenere tali esigenze e le cause.

Inoltre, l’organismo è stato sottoposto a numerose esposizioni di agenti caustici, acidi, estremi di temperatura e la mancanza di umidità, i quali non hanno prodotto alcun danno alla sua esistenza. Queste aggiunte ultimi che complicare ulteriormente la questione e alzare il livello di riconoscimento delle risorse necessarie per affrontare i problemi sul serio.

4. Una varietà di forme di crescita sono stati identificati, possiedono comunque una firma comune spettrale.

unnamed copia 2

Ci sono diverse varianti di forme di crescita che sono stati identificati nel processo di coltura, ma a livello microscopico appaiono che sono essenzialmente la stessa forma. Alcune di queste varianti comprendono:

1. Un originale orale o cutanea filamento forma di crescita.

2. Le fasi iniziali di crescita della coltura, che sono alquanto amorfo in struttura.

3. L’emergere della struttura primaria filamento sulla superficie del terreno.

4. L’emergere di più filamenti sostanziali, generalmente di colore, in fondo al mezzo di coltura liquido

5. Il più consistente forma rappresentativa filamento di una cultura maturazione. La prima fase di questa crescita è bianco puro a colori.

6. Fasi successive nei colori della crescita filamento maturazione, procedendo attraverso i colori verde e nero alla fine.

7. Una forma nuova e insolita di crescita che è stato recentemente segnalato quando oggetto di energia della luce blu. Anche se ancora in natura filamentosa per l’occhio visibile, questo è di natura molto coaser che dimostra un cycle.There esplosiva crescita è ragione di credere che molti più “esotiche” le forme di crescita sono associati con la condizione Morgellons ma questi richiederanno più dettagliate documentazione e l’esame per includerli nel campo di applicazione attuale di studio.

Una osservazione importante è che, indipendentemente dalla variazione di morfologia superficiale, colore o struttura, la firma sottostante spettrale dell’organismo sembra essere la stessa.

5. La firma spettrale misurata dell’organismo sottostante.

unnamed copia 3

L’analisi spettrale misurata della forma cultura alla luce visibile e vicino infrarosso dello spettro.

Uno spettrofotometro moderno e professionale di alta risoluzione è stato acquisito dal dell’Istituto Carnicom . Molte grazie sono estese ai donatori che hanno reso questo possibile, attrezzature di laboratorio supplementari e un impianto di operare da rimanere nel bisogno. La disponibilità di questa apparecchiatura è avanzata la velocità di avanzamento di un fattore di mesi rispetto ad alcuni problemi da risolvere. Lo strumento ha anche fatto numerose realizzazioni possibili, che finora non erano disponibili o disponibili fino a quando l’apparecchio è salito a bordo.

In sostanza una firma unica dell’organismo è stato identificato, questo presenta numerosi vantaggi nel oggettivamente identificare l’esistenza e la presenza dell’organismo. Si prega di notare la somiglianza di questo spettro a quello faticosamente ottenuta con apparecchiature vintage, come descritto nel documento, il più grande crimine di tutti i tempi 11. Un ulteriore approfondimento sull’importanza e l’applicazione di questo lavoro saranno discussi nel tempo.

6. Ulteriori analisi della frequenza e l’impatto evidente sulla crescita dell’organismo, considerazioni in tutto lo spettro elettromagnetico.

Un processo di crescita notevole è stato recentemente descritto all’interno del documento, una nuova forma: Frequenza malattia indotta? 12 Il progetto illustrato di seguito è una estensione di tale rilievo e pone le basi per un ulteriore lavoro per il futuro. Lo spettro ottenuto mostra che l’assorbimento di energia da parte dell’organismo raggiunge un massimo di circa 390 nanometri di gamma della luce visibile. Questa caratteristica sembra essere un fattore nella carta riferimento immediatamente superiore. Una domanda che nasce da questo lavoro è se frequenze armoniche corrispondenti a questa lunghezza d’onda possono anche essere coinvolti nell’influenzare la crescita dell’organismo. Può essere utile, ad esempio, di prendere in considerazione le idee espresse nel documento intitolato ” Uno sguardo al Frequenze di dispositivi al plasma Rife-in relazione alle emissioni “di Charlene Boehm 13.

Le idee generali espresse Nell’ambito di questo documento sono state applicate nella sezione che viene brevemente descritto qui. Una ragione di considerare frequenze armoniche è che le frequenze al di fuori del campo della luce visibile può avere sia maggiore o minore capacità di penetrare la pelle o organi interni del corpo umano. Le scoperte e le controversie di Royal Raymond Rife in questo campo sono ben noti da molti. Un’altra considerazione di tali frequenze è la loro capacità di migliorare o inibire, o addirittura distruggere, alcuni organismi o agenti patogeni. I rischi e le incertezze di impegnarsi alla cieca o in modo temerario con questi metodi sono già stati chiaramente specificati e non saranno ripetute qui.

unnamed copia 4

Vedi: un nuovo modulo: malattia indotta Frequenza?

Le frequenze armoniche da considerare può essere raggiunto per moltiplicazione o divisione per aumentare i poteri di due. La velocità dell’onda elettromagnetica all’interno del mezzo coinvolto (vuoto, aria, liquido, tessuti umani, ecc) dev’essere certamente parte dell’analisi. Il caso seguente mostra l’applicazione di un’onda elettromagnetica a circa 500 Hz a un terreno di coltura. Il metodo di dedurre che frequenza approssimativa per applicazione può essere discussa in un secondo momento. La corrente attraverso il mezzo è stata misurata a circa un millliwatt.

Ciò che è in basso è chiaramente dimostrato un tasso di crescita maggiore nella cultura, soprattutto nelle regioni di elettrodo. Un avanzamento della fase di crescita filamento è chiaramente evidente come risultato della corrente e / o combinazione di frequenza. La sensibilità del processo ad un cambiamento di frequenza non è semplicemente noto in questo momento, è possibile che i risultati non possono essere come frequenza molto dipendente come sono corrente indotta. Ricerche approfondite su questo argomento rimane una prospettiva, una moltitudine di frequenze armoniche e o combinazioni di corrente può essere provato se il prodotto non è più disponibile.

unnamed copia 5

7. Un metodo spettrale per delineare l’eventuale presenza dell’organismo nel sangue di un individuo e l’impatto previsto sul sangue.

I grafici riportati di seguito sono di grande importanza e che sarà determinante per numerose applicazioni in futuro. E ‘ormai noto che il processo metabolico dell’organismo ha una forte dipendenza ferro. È anche noto che l’organismo provoca la degradazione gravi condizioni del sangue, e il consumo di ferro nel sangue è certamente un fattore importante evidente all’interno della ricerca.

Una tesi si propone che l’influenza e l’impatto dei microrganismi al sangue può essere effettuata mediante l’uso di analisi spettrale. Un esempio di tale influenza e impatto è mostrato sotto. Nulla qui presentato deve essere interpretato come una procedura diagnostica di qualsiasi tipo, e la limitazione di cui sopra viene ripetuto qui per enfasi:

Nota: Io non offro alcuna consulenza medica o la diagnosi con la presentazione di queste informazioni. Sto agendo esclusivamente come un ricercatore indipendente che fornisce i risultati di osservazione prolungata e l’analisi delle particolari condizioni biologiche che sono evidenti. Ogni individuo deve lavorare con la propria salute professionale, per stabilire eventuali interventi del caso e gli eventuali commenti relativi alla salute in questo documento sono esclusivamente a scopo informativo e sono dal mio punto di vista.

L’approccio che viene qui presentato è offerto gratuitamente per la comunità medica in generale per la loro considerazione nelle future strategie sviluppate per la riduzione mitigazione o eliminazione di questa condizione. Mentre non diagnostico in natura, il rilevamento dell’organismo nel sangue e l’impatto sul sangue non appare evidente come risultato di questa ricerca. Sarà per la comunità medica per determinare la fattibilità del metodo in applicazioni specifiche. L’obiettivo qui è quello di riassumere i metodi e risultati; discussione futher in dettaglio sarà di nuovo devono essere prenotati per il futuro.

unnamed copia 6

Questo grafico mostra una sovrapposizione tra lo spettro atteso di emoglobina (spettro di riferimento in nero) e lo spettro di un individuo che mostra la presenza dell’organismo sotto ricerca nel sangue. Tale organismo è la stessa che viene successivamente sviluppato in una cultura (prevalentemente filamental) forma.

L’organismo altera l’emoglobina in un modo molto particolare che è identificabile e ripetibile. La più evidente la presenza di un picco anomalo, o inatteso brusco spettro avviene a circa 390 nm. Questo picco che compare in modo tale rilievo nel sangue infetto non dovrebbe essere una parte dello spettro emoglobina normale. Questa influenza, tra l’altro, si presenta come un metodo importante e vitale per l’individuazione dell’organismo nel sangue di un individuo. Ci sono altre influenze misurabili upon spettro, come il calo più marcato in assorbanza nell’intervallo 430-500 nm, così come l’assorbanza diminuita nell’intervallo 700-900 nm. Un’altra conseguenza della combinazione di influenze nello spettro è uno spostamento del picco primario dell’emoglobina a 414 nm a circa 425-430 nm. Questi cambiamenti nello spettro sono anomali, misurabili e ripetibili, ma saranno di molto valore nella ricerca futura legata alla condizione di “Morgellons”.

unnamed copia 7

Lo spettro teorico di riferimento per l’emoglobina 14. Picchi verificarsi a 414 nm, 542 e 576 rispettivamente.

unnamed copia 8

Lo spettro misurato dell’organismo in forma cultura. Questo spettro è identica a quella dei campioni ambientali e biologici umani che sono stati discussi in dettaglio in questo sito.

unnamed copia 9

Uno spettro misurato rappresentativo di emoglobina che è influenzata dalla presenza del sub-micron organismo sotto studio. Modifica del specrum riferimento è stato discusso sopra.

I grafici riportati sopra essenzialmente presentare le componenti che concorrono a produrre lo spettro alterato emoglobina discusso sopra. Gli spettri mostrato qui sarà la base di molto studio e di esame per il futuro. Si è affermato in molte occasioni che la condizione del sangue e la presenza di filamenti all’interno del corpo sembrano questo ricercatore di essere un metodo più accurato di valutare la presenza della condizione. L’uso di analisi spettrali possono consentire un maggiore livello di obiettività in questo approccio.

8. Indicazioni di acidità aumentata in correlazione con la condizione di “Morgellons”. Il ruolo del pH del tasso di corrosione del ferro. La diminuita capacità dei globuli rossi di assorbire ossigeno in un ambiente più acido.

È noto che l’organismo prospera all’interno di un ambiente acido. Vi è anche motivo di ritenere che l’organismo stesso può aumentare l’acidità dello stato biologico umano. E ‘anche un fatto che il ferro (sangue contiene ferro) corrode più rapidamente in un ambiente acido. Infine, in uno stato aumentato di acidità nel corpo umano e cellule del sangue hanno una ridotta capacità di assorbire ossigeno. Questi fattori sono in aggiunta al danno strutturale del sangue dall’organismo come è stato ripetutamente descritto.

9. Il successo della crescita del microrganismo in un mezzo di coltura a base di sangue.

È stato stabilito che il sangue umano è un mezzo produttivo per la crescita dell’organismo in una forma colta. Nel caso di seguito, la soluzione coltura madre viene preparata utilizzando idrossido di sodio (soda caustica) e calore per abbattere i filamenti come è stato più volte descritto. Solfato di ferro e perossido è stato usato per iniziare il processo di coltura. Sangue umano è stato quindi introdotto nel mezzo di coltura per testare ulteriore crescita. La crescita rapida escalation e subito si è costituito in forma di filamenti matura. Il colore ruggine di ossido di ferro è di nuovo visibile. Tutti i test in tutti i modi fino ad oggi sostiene con forza la tesi che il ferro è una fonte primaria di nutrimento per l’organismo.

unnamed copia 10

Una cultura filamento sviluppato da sangue umano come fonte primaria di nutrimento per la cultura.

10. Strategie supplementari, oltre alcalinizzazione e anti-ossidazione, da considerare nella mitigazione della crescita dell’organismo.

Le dichiarazioni di seguito possono anche essere di grande importanza durante la ricerca futura e di analisi. E ‘già stato riportato che alcalinizzazione del corpo e l’uso di antiossidanti può servire un ruolo nella mitigazione della crescita dell’organismo. Questo è stato descritto in modo approfondito nei documenti di diritto Morgellons: una scoperta e una proposta e inibizione della crescita Confermato 16. Anche in questo caso, alcun parere medico, la diagnosi o la terapia di qualsiasi tipo viene fornito e tutte le discussioni si riferiscono a quella di osservazione e di analisi solo: ogni individuo deve consultare il proprio medico proprio medico per un consiglio relativi alla salute.

Il ruolo del consumo di ferro che viene ora compreso più profondamente nonché danni visibili al sangue porta a considerare strategie supplementari che possono essere di natura più proattivo nella mitigazione della crescita dell’organismo. Siamo ora in grado di fare ulteriori domande in maniera più schietta, e cercare quelle risposte:

1. Che cos’è che consentirà una maggiore assorbimento del ferro da parte dell’organismo? Viceversa, quanto composti possono agire per inibire l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo?

2. Ciò che potrebbe inibire ferro-alimentari batterica-archael forme (o sue modifiche) in un modo che permetta di ferro esistente per essere più pienamente utilizzato nel corpo?

Queste domande sono la genesi di discussione potenzialmente fruttuose in futuro, oltre a quelli di alcalinità e anti-ossidazione, che sono stati stabiliti. Si può, a questo punto, almeno iniziare la discussione.

Una risposta alla prima domanda riguarda la vitamina C. La vitamina C aumenta l’assorbimento del ferro nel corpo 17. La vitamina C è essenziale nella produzione di emoglobina 18. È anche interessante che la vitamina C è un antiossidante, e svolge un ruolo importante nella carta più recente riferimento. Ma oltre ad essere un antiossidante, la vitamina C può anche migliorare l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo. Ora ci sono due motivi importanti che la vitamina C possono essere considerati nello sviluppo di strategie per inibire o ridurre la crescita dell’organismo. Facilitatori per l’assorbimento del ferro sono indicati per includere ascorbato, citrato e aminoacidi. Inibitori di assorbimento del ferro sono indicati come fitati, tannini, argilla del suolo e gli antiacidi, per esempio 19.

Infine, introduciamo una prima risposta alla seconda domanda, questa considerazione ci porta anche a molte strade interessanti di discussione per il futuro. Vi è infatti una certa proteina, comunemente trovato in latte materno, che inibisce la crescita di batteri ferro-dipendente nel tratto gastrointestinale 20. Il nome della proteina è lattoferrina. Anche se questo lavoro non è quello di essere una discussione sul tema dell’allattamento al seno, i costituenti del latte materno diventano immediatamente rilevanti per la ricerca a portata di mano. Le proprietà antibatteriche del latte umano, (cioè, con particolare riguardo alla situazione ferro) sono estremamente importanti per il nostro considerazione qui. Il meccanismo coinvolto nella difesa è il legame del ferro con la proteina lattoferrina 21, e questo impedisce il consumo più diretto dalle ferro-batteri mangia (o modificazione potenziale della stessa). Questo è il principio di un chelato.

Il modo evidente in cui porre fine a questa discussione, per ora è quello di chiedere se ci sono fonti di lattoferrina comunemente disponibili per gli esseri umani al di là della fase di avvio. La ricerca in questo momento indica almeno una sorgente disponibile – siero di latte 21,22. I livelli di concentrazione di varie fonti e la loro efficacia sarà i punti importanti di considerazione in futuro. Prove di coltura alla fine di misurare l’impatto di questa proteina e composto su tassi di crescita, in combinazione con le altre strategie che sono state descritte precedentemente. I primi risultati sono incoraggianti. Un commento recente inviato in modo indipendente per l’Istituto da un medico supporta i benefici futuri delineati rispetto al lattoferrina, e questo suggerimento è apprezzato.

**********************

Modifica 13 2011 Giu:

Due ulteriori strategie anche ora si evolvono in seguito sythnthesizing osservazioni accumulate e le analisi di questa ricerca. Il primo di questi è quello di migliorare il flusso della bile e il secondo è quello di disintossicare il fegato. La bile svolge un ruolo estremamente importante nel alcalinizzante del corpo e nel processo digestivo. Il fegato è incredibilmente importante rispetto alla rimozione di tossine e la digestione dei lipidi (grassi).

In sintesi, un totale di sei strategie sono evoluti che possono dimostrare o mostrare un certo grado di efficacia nella mitigazione o riduzione della crescita dell’organismo. Essi sono:

1. Alcalinizzazione.

2 Anti-ossidazione.

3. Aumentando l’utilizzo e l’assorbimento del ferro esistente.

4. L’inibizione della crescita di batteri ferro-consumo (e batteriche archeal-like) forme.

5. Migliorare il flusso della bile nel sistema per alcalinizzare ulteriormente il corpo e aiutare il sistema digestivo.

6. Disintossicazione del fegato (eliminazione delle tossine e la scomposizione dei lipidi (grassi)).

Ognuna di queste strategie si sono sviluppate attraverso la ricerca diretta, lo studio, l’analisi e / o osservazione all’interno di un ambiente di laboratorio. Essi sono a loro volta presentato alla comunità medica e di salute per l’esame e la valutazione che si applicano alla condizione umana.

**********************

Questa particolare carta rappresenta solo una visualizzazione di riepilogo degli argomenti che sono ritenuti degni di esercizio da questo ricercatore e l’ Istituto Carnicom . Discussione supplementare o la presentazione si verifica nel tempo e permesso di circostanza. Se desiderate contribuire più direttamente alla ricerca e / o contribuire risorse a questa causa, si prega di contattare l’ Istituto Carnicom .

Cordiali saluti,
Clifford E Carnicom 
(Nato Clifford Bruce Stewart 19 gennaio 1953)

Riferimenti:

1. Titanic-riposo-o-Reagendo , Sarah Don, 2008.

2. Un meccanismo di danneggiare il sangue , Clifford E Carnicom, Dicembre 2009.

. 3 Morgellons: una scoperta e un Propost l, Carnicom, Feb 2010.

. 4 Morgellons: una nuova classificazione , Carnicom, Feb 2010.

5. Metal-batteri mangia Corrode Tubi in Industria petrolifera , Eccellenza Access, 2004.

6. batteri ferro mangiare Deciphered , Gauntlet, 2004.

7. Malattie del sangue: anemia , Università del Maryland Medical Center, 2011.

8. sangue artificiale? , Carnicom, Agosto 2009.

9. Problemi di sangue Intensificare , Carnicom, Aprile 2009.

10. Morgellons: un rapporto di stato , Carnicom, Ott 2009.

11. Il più grande crimine di tutti i tempi , Carnicom, Mar 2011.

12. Una nuova forma: la malattia di frequenza indotta? , Carnicom, Mar 2011.

13. Uno sguardo alle frequenze di dispositivi al plasma Rife-in relazione alle emissioni di Charlene Boehm, 1999.

14. assorbimento ottico di emoglobina , Scott Prahl, Oregon Medical Laser Center.

15. Spettroscopia ultravioletta e visibile, 2nd Edition, Michael Thomas, John Wiley & Sons, 1996, p. 20.

16. inibizione della crescita Confermato , Carnicom, Mar 2010.

17. Come aumentare l’assorbimento del ferro , Kristie Leong, MD.

18. anemia da carenza di ferro , Gli istituti nazionali di salute.

19. l’assorbimento del ferro , l’Università di Harvard.

20. Cosa c’è nel latte materno? Gravidanza Association americana.

21. La verità su ferro durante l’allattamento , Gwen Morrison.

22. proteine in polvere, astratto (solo informativo-no di supporto prodotto).

Ulteriore pagina descrittiva: il link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...