Il Medico che sussurra dall’ Ipoclorito

IL MEDICO CHE SUSSURRA DALL’ IPOCLORITO
(di Patrizia Marini)

Dr. Gilberto Ruffini“La maggior parte dei professori hanno definitivamente corredato il loro cervello come una casa nella quale si conti di passare comodamente tutto il resto della vita; ad ogni minimo accenno di dubbio… diventano nemici velenosissimi, presi da una folle paura di dover ripensare il già pensato e doversi mettere al lavoro” (Benedetto Croce)

Per chi invece ama la Verità, nel senso che se una teoria non prevede un fatto, invece di scartarlo, cerca di fare spazio nella teoria, per includercelo, salvo doverla cambiare del tutto…

In questo post voglio portare tutti gli amici della pagina The Cancer a conoscenza di quanto sia stato pubblicato nel sito MedBunker (una sorta di CICAP che vorrebbe indagare e fare luce sulle truffe e le ciarlatanerie mediche circolanti…) a riguardo del Metodo Ruffini e quali toni siano stati usati verso gli utenti del forum dell’Alleanza della salute, uno dei tanti ove si discute del Metodo (e di altre terapie “alternative”) soprannominati “sciroccati”… Come dice il nome del sito si tratta di un BUNKER per Medici, dove i più tradizionalisti si rifugiano, di fronte all’incalzare delle nuove scoperte…

Si tratta di un conflitto molto simile a quello che avvenne fra esponenti della Fisica “Classica” e i sostenitori della Nuova Fisica: la Fisica Quantistica… e sappiamo tutti come andata a finire!

Ecco la risposta originale di allora inviatagli dal dr. Ruffini, sperando soddisfi le Sue curiosità:
http://it.scribd.com/doc/164485671/Risposta-a-MedBunker

Gentile (segue nome e cognome) la saluto, sono dr. Gilberto Ruffini, padre di Paolo
sono qui per precisare e chiarire (12 affermazioni) quanto da Lei affermato intenzionalmente con astio, procurandomi offese ingiuste e gratuite, espresse su convinzioni scientifiche inesatte, le quali mi impongono esaustivi chiarimenti di onesta smentita per il rispetto dovuto a tutti i gentili Ricercatori ed internauti lettori interessati :

Afferma e scrive :

– Affermazione numero 1) : ” Salve, ho già approfondito la questione nel 2009 e ritengo che sia una delle tante cure alternative inefficaci e pericolose : Medbunker, il medico che svela le truffe mediche, ne ha parlato in questi termini: http://medbunker.blogspot.it/2009/10/gli-alternativi-alternativi-i-parte.html
– Risposta numero 1) : Mi stupisco che un Medico nonostante la preparazione, si faccia promotore di riportare alla ribalta simili affermazioni di pericolosità ed inefficacia dell’ Ipoclorito. Con Medbunker ho già chiarito a suo tempo le stupidate lì affermate sul mio conto e sull’ Ipoclorito, con il tipo “scopritore di truffe”già dichiarandosi polemico promotore dell’ articolo, con nome di sig. candeggina …. evidente è il porsi con significato astioso, offensivo e sprezzante, il quale però, dopo aver costatato la malafede di certe affermazioni e la bramosia di apparire (con il modo di note trasmissioni televisive) con vuoto sensazionalismo alloggiante nelle dichiarazioni iniziali di queste persone (2) e non preventivamente verificate dall’ imprudente autore dell’ articolo e subito fatte oggetto di scandalistica occasione di chiacchiera inutile senza sapere niente ma da “cattedratico” dispensando un “saggio richiamo” al lettore. Però, chiarito l’ equivoco da tempo, oggi non ne parliamo più. Questi i fatti e la fine.

– Affermazione numero 2) : ” afferma di aver scoperto e poi brevettato un rimedio per centinaia di malattie dermatologiche. A suo dire la guarigione da queste malattie sarebbe certa e immediata tanto da poterla dimostrare “in diretta TV”. Chi lo sostiene lo pubblicizza in forum “alternativi” nei quali si invita a richiedere un testo scritto da Ruffini con tutte le spiegazioni del caso. Naturalmente, come sempre succede in questi casi, non esiste alcuna pubblicazione scientifica realizzata da chi ha teorizzato questa “terapia”. Leggendo del “rimedio miracoloso”, Ruffini spiega che si tratta del composto chimico Ipoclorito di sodio, con formula NaClO che Ruffini diffonde proprio per curare tantissime malattie, soprattutto della pelle. Una dichiarazione di Ruffini in video esiste su YouTube. Esiste anche un sito relativo a questa “scoperta”. ”
– Risposta numero 2) : Il riportato termine “scoperta” non è esatto essendo solo intuizione nata da un mio fortunato errore professionale. Dice inoltre “Naturalmente, come sempre succede in questi casi, non esiste alcuna pubblicazione scientifica “, inutile ribattere, legga e studi tutta la bibliografia sull’ Ipoclorito fornita che è meglio, dopo può almeno liberamente affermare con cognizione le Sue convinzioni. Poi, chiarisco che le patologie sono 29 (tutte cutanee dal trattamento sempre topico) e quel numero riportato racchiude specificandole (come facilmente si può intuire), patologie raggruppanti altre simili (sempre cutanee) dalla identica natura ma dal diverso luogo cutaneo, indicandole come ad esempio le Tinee che sommano, se prese singolarmente 7 numeri in più e, via così per tante altre, moltiplicando a dismisura i numeri ma le patologie sono sempre quelle, cioè 29. Ma per favore ! … al “ciarlatano, guaritore truffatore” ……. non insista ridicolizzandolo enfatizzando il numero con incredulo stupore …. non è il caso. Ora ritengo spiegato l’ enfatico termine, cioè, il dire “centinaia”. Per il termine “miracoloso” non è mio e non ne parlo perché affermazione popolare, considerato che in medicina di “miracoloso” non c’ è niente non lo prendo neppure in considerazione. Piuttosto, se devono avere un valore i lavori dei Ricercatori, essi si ottengono con i sacrifici, passione e dedizione, sfociando ad un risultato valido solo da seri studi condotti con professionalità, amore di verità e forte spirito di solidarietà. Per l’ affermazione “in diretta TV” è non mia e non rispondo. Inoltre, io non pubblicizzo niente e non vendo niente … chi vuole lo applica (dopo il consiglio del proprio Medico)e chi non vuole non lo applica, esso, l’ Ipoclorito, non è un medicinale ne farmaco, è una molecola banale dal solo utilizzo attuale in sanità di disinfezione ed il brevetto ne illustra altre proprietà ma ahimè da alcuni poco digeribili a partire dall’ Ufficio Brevetti ministeriale italiano che, prima di approvarlo (2 anni) mi ha fatto penare sulla chimica e medicina, qui certo, non avrei ottenuto l’ approvazione se non interveniva l’ Ufficio Brevetti degli USA parlando degli Herpes con relativa loro autorevole pubblicazione sull’ Ipoclorito ed Herpes e, per Lei, è presente nella bibliografia con riferimento al numero 3.

– Affermazione numero 3) : “ L’ematologo non fornisce prove o documentazioni particolari se non delle spiegazioni vaghe e dei disegni dove illustra la forma dei batteri che poi, sotto l’azione del suo composto si dissolvono per sempre.”
– Risposta numero 3) : Ciò dimostra una assoluta mancanza di lettura scientifica sull’ argomento, basterebbe leggere i 65 su 2702 documenti pubblicati dalle più seguite Riviste mediche e qui riportate al termine, per ricredersi, oltre a migliaia di lavori accademici ed ospedalieri (su Pubmed), per rendersi conto ed avere più rispetto di centinaia di Ricercatori nel mondo che studiano l’ Ipoclorito anche per Lei e che di “vago” non c’ è niente, anzi. Suvvia, si ricreda che qui d’ imbroglione non c’ è nessuno ! Il “suo” composto come lo chiama Lei è Ipoclorito di Sodio (NaClO), non altro. In merito alle “prove” le tengo per me e non le dono in pasto a nessuno, così anche le migliaia di testimonianze italiane ed estere in mio possesso cartaceo.

– Affermazione numero 4) : “Una ricca analisi della scoperta di Ruffini esiste nel famoso (o famigerato) sito di G. Paolo Vanoli, qui ed il figlio partecipa attivamente ed ha uno spazio tutto suo nel forum di sciroccati AERREPICI. Già il fatto che un presunto “inventore” di una cura efficace si affidi a tali personaggi è una certificazione di evidente inattendibilità ed incompetenza. Primo punto a (forte) sfavore. “
– Risposta numero 4) : Io sono medico da prima che nascesse ed il titolo non me lo toglie certo Lei. Per precisione , è un trattamento e non una cura, una terapia come la definisce. Inoltre NON conosco nessun Vanoli, né in Internet né di persona anche se sono state messe nei suoi scritti cose mie. In merito agli “sciroccati” in ARPC come li definisce Lei in modo sprezzante, essi, gli sciroccati, ricercano a loro giudizio e modo, cose che a libero loro parere non trovano nella medicina ufficiale e allora ? Che male c’ è ? Sono liberi o devono prima sottoporsi alla Sua approvazione ? Sul presunto “inventore” non parlo una seconda volta e quindi taccio, ho già detto. Per Lei, meglio sarebbe tenersi per sé certi termini offensivi, perché lì nessuno si “affida” ma chiede un semplice parere senza mai imporre niente, in linea con i principi ed i dettami descrittivi del Forum che dice di chiedere al proprio Medico prima di agire per ogni cosa letta nel Forum.
I “tali personaggi” hanno un nome e cognome. Poi afferma, “è una certificazione di evidente inattendibilità ed incompetenza. Primo punto a (forte) sfavore” Come si permette di offendere così ? Dare dell’ inattendibile e incompetente senza sapere niente di me è troppo grave, detto da un “collega” poi …. .

– Affermazione numero 5) : “ È bene notare come l’Ipoclorito di sodio (NaClO) è qualcosa di ben conosciuto ed è una sostanza che abbiamo tutti probabilmente anche a casa, anche se nota con nomi molto meno altisonanti: CANDEGGINA o varechina, secondo le diluizioni. La differenza tra questi composti e quello di Ruffini sarebbe legata alla maggiore concentrazione ed all’assenza di “eccipienti”. La candeggina ha dentro ipoclorito di sodio, ma al 5%, a noi serve dal 6% al 12% … Un utente ha effettuato una “prova” della sostanza di Ruffini per provarne gli effetti sulla sua dermatite seborroica. Ha filmato tutto (si è fatto guidare dallo stesso “inventore”) ed ha tratto le sue conclusioni.
Dopo aver provato i bruciori della candeggina sul suo volto, la “prova” è andata male, al testimone il suo problema non è passato per nulla, come testimonia nel forum che Ruffini utilizzava per pubblicizzare le sue pozioni. Un altro utente si è provocato ustioni alla pelle e scolorimento dei capelli, come si evince dalla sua testimonianza:”
– Risposta numero 5) : cosa dice, non sa niente sui motivi e sui quei tipi e parla ugualmente, lasciamo perdere. Piuttosto che riportare cose siffatte non sue e senza verifica perdendo tempo gingillando qua e là per Internet, meglio studiare a fondo oltre che al resto, anche l’ Ipoclorito e le sue altre interessantissime proprietà , andando oltre alla stranota disinfezione e abbandonando i popolari luoghi comuni ma approfondendolo da attento Medico, come il sapere (e Lei dovrebbe saperlo) che il nostro sistema immunitario produce significativi quantitativi di Ipoclorito per difendersi dai microrganismi invasori (in alcune cellule leucocitarie ben conosciute) e che questa sostanza però non danneggia soltanto i microrganismi ma anche le cellule del corpo ed una sua produzione eccessiva, è una delle cause dei danni provocati dalle infiammazioni croniche

– Affermazione numero 6) : (… dr.) “Ruffini non sembra presentarsi personalmente nella diffusione via internet della sua idea ma si fa aiutare dal figlio che ha cominciato a spammare un po’ dovunque, da YouTube a forum sparsi per la rete, a Luogocomune tra un UFO ed una cura al bicarbonato fino ad arrivare, come detto prima, al grandioso ARPC o Aerrepici (il forum dei “naturopati” che hanno una cura per tutte le malattie) dove naturalmente c’è sempre qualcuno disposto ad ascoltarle tutte e con questo ha siglato il suo ingresso trionfale nel mondo dei guaritori: se desiderava un minimo di considerazione ora si è bruciato (è proprio il caso di dirlo) definitivamente. C’è anche chi ha chiesto come mettere il prodotto nell’occhio per curare il Calazio (l’orzaiolo) della figlia e chi si è corroso la pelle del viso per provare la candeggina come rimedio universale. Un delirio vero e proprio.”
– Risposta numero 6) : Sono libere opinioni e non rispondo, ho già dato le mie più sopra. Tuttavia parlando di mio figlio Paolo, non essendo medico, sulle cose sanitarie sbaglia, sia pure animato da spirito di solidarietà.
A proposito del Calazio, non so da dove ha preso quella indicazione non mia di certo, perché io invito tutti che non si deve fare il “fai da te” ma viceversa che deve farlo il medico di fiducia in un certo modo. A proposito del termine “corroso la pelle”, Le ricordo che l’ Ipoclorito (sotto certe dosi) non è mai corrosivo sulla pelle semmai se si esagera ustiona ma, al contrario, “corrosivo” lo è solo sui metalli, anche a percentuali ridotte, la chimica ha validità o no ? Ne deduco che, secondo Le Sue illuminatissime osservazioni ne supera i dettami scientifici da porsi davanti a migliaia di Ricercatori che lo studiano producendo magnifici lavori, come colui che fa presente mettendoli in guardia sui pericoli insiti dall’ uso dell’ Ipoclorito sulle persone, si rende conto? O tutti ignoranti incoscienti ? Come dice allegramente Lei a me, ora lo ripropongo rivolto a Lei ”se desiderava un minimo di considerazione ora si è bruciato (è proprio il caso di dirlo) definitivamente”.

– Affermazione numero 7) : (… dr.) “Ruffini nello stesso forum si è dissociato dallo spam del figlio, dalle sue iniziative (che lui non avrebbe autorizzato) e dall’effettuare la “cura” senza assistenza medica: sincero buon senso o lancia il sasso e…? Questo non lo posso sapere (anche se in un video Ruffini ringrazia chi sta diffondendo le sue teorie, quindi tanto scandalizzato non sembra) ma è bene notare come il figlio dell'”inventore” non sia un medico (lo sottolinea egli stesso) e nonostante questo si lancia in prescrizioni, consigli terapeutici e posologie. È una cosa che non può fare.”
– Risposta numero 7) : Ho già detto che non è “cura” ma trattamento topico, inoltre, non faccia nessuna insinuazione, non sono un bambino, sassi non ne tiro. E dai con il termine “inventore”….. . Sul resto Le do ragione senza se e senza ma.

– Affermazione numero 8) : “Contro la legge quindi ma anche contro il buon senso: immaginate cosa potrebbe succedere se uno sventurato usasse l’ipoclorito come ha fatto quella persona che si è ustionata la pelle ma in un occhio o bevendolo ((dr.) Ruffini consiglia la sostanza per uso orale contro la carie) a parte le gravi conseguenze dell’utilizzatore non oso pensare alle responsabilità del “prescrittore”.”
– Risposta numero 8) : La legge Art. 32 della Costituzione della Repubblica Italiana:
“… Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.”
Articolo 5: Dichiarazione di Helsinki 1964 e successive.Inoltre, articolo mai variato nelle 18 sessioni successive tenute fino ad oggi Maggio 2013, dall’ Associazione Medica Mondiale : (…) “il medico, con il consenso informato del paziente, deve essere libero di usare mezzi preventivi, diagnostici e terapeutici non provati o nuovi, se a giudizio del medico essi offrono speranza di salvare la vita, ristabilire la salute o alleviare la sofferenza.”
Le persone hanno una intelligenza propria e l’ immaginare non è loro abitudine, soprattutto se lo si raccomanda perentoriamente di non berlo, l’ ustionarsi poi … ha mai visto una casalinga sciuparsi mentre lava i panni ?. O una Casa produttrice di candeggina incolpata solo perché la produce e qualcuno l’ ha bevuta ? E se qualcuno beve l’ acido Muriatico che fa ? e dai.. non faccia terrorismo ! Poi, a proposito di ((dr.) “Ruffini consiglia la sostanza per uso orale contro la carie”)…… cosa ne sa di cavo orale, Carie, Candida e quant’ altro ? Del Mutans … Lactobacilli e di altri più pericolosi come il Viridans …. o il Meningitis? E ancora …. dallo sciacquo con sputo successivo a “uso orale” c’ è differenza o no ?. Proprio un astio nei termini e falsificazioni senza confini ! Quando a proposito di Ipoclorito, tutti gli Odontoiatri di questo mondo lo usano nel cavo orale in endodonzia canalare …. Lei ha saputo che è morto qualcuno ?

– Affermazione numero 9) : L’incoscienza in questi casi è enorme. Io da medico quando prescrivo una semplice aspirina rifletto bene al bilancio rischi benefici e questo “prescrittore” improvvisato consiglia la sua pozione a destra e a manca senza nemmeno conoscere il destinatario della cura. Incredibile.
– Risposta numero 9) : I pazienti li giudica così … da incoscienti ? Le ho già detto che qui non prescrive niente nessuno ed il ”questo” ha un nome e cognome. Quello che fa con l’ Aspirina tra dolori, ulcere e Reye non mi interessa e sa anche che la medievale “pozione” alchimistica non è … almeno ci fosse stata già allora !

– Affermazione numero 10) : È bene notare che i derivati del cloro sono già normalmente utilizzati come disinfettanti delle acque potabili (o ad uso umano come nelle piscine) e come disinfettanti topici (locali) per esempio in alcuni prodotti anche da banco per l’igiene intima e generale per la disinfezione di ferite e strumenti medici. Non sto ad elencare l’uso quotidiano di prodotti come la candeggina e la varechina, naturalmente. L’uso generalizzato è sconsigliato per il rischio di irritazioni non solo cutanee e sensibilizzazioni quando poi le concentrazioni sono elevate il rischio è molto elevato: per quelle più alte vi è anche il rischio di ustione. Chissà da dove è venuta fuori questa idea bizzarra che fondamentalmente davanti ad alcuni rischi non offre nessun vantaggio particolare.
– Risposta numero 10) : E’ bene notare …. non perdo altro tempo …… “ idea bizzarra, nessun vantaggio particolare”.. ….. mah, meglio non rispondere.

– Affermazione numero 11) :” Ancora più curioso l’atteggiamento dei “naturopati”: evitano i disinfettanti in commercio o lo stesso ipoclorito in vendita in farmacia e nei supermercati e si buttano a capofitto sulla stessa sostanza che consiglia una persona qualsiasi su internet, andandola a comprare… in farmacia. Come dire: molto meglio il succo d’uva fermentato piuttosto che il vino. Ormai non ci stupiamo più di niente. Candeggiante.”
– Risposta numero 11) : ecco bravo, non si stupisca più di niente. I “naturopati” sono senz’ altro più accorti ed educati di quanto pensa e sanno benissimo le ragioni senza attenderle dal “Candeggiante” di turno il quale, attribuendosi maliziosamente un onorato titolo di lavandaio, lavoratore che non può perdere tempo così e che su questo argomento nulla ha da insegnare sul come comportarsi ai naturopati, mentre sull’ “uva” ….. un buffo accostamento non pertinente.

– Affermazione numero 12) :” Aggiornamento: In seguito a denuncia di una persona che ha subito dei danni dall’uso dell’ipoclorito di sodio, i NAS sono intervenuti per un’ispezione a casa del dott. Ruffini. Hanno verbalizzato la presenza di prodotti scaduti ed hanno messo a disposizione i loro rinvenimenti per l’autorità giudiziaria che ora farà il suo corso”
– Risposta numero 12) : Che aggiornamento è ? Essendo copiata e vecchia, riportante cose dette allora dal suo collega Candeggina, dai ….. se permette l’ aggiornamento ora lo faccio io al posto suo e per tutti gli ignari lettori da Lei richiamati offendendoli inutilmente : siamo nel 2013 ed, oltre che una perdita di tempo per loro e per me (i NAS venivano apposta da Milano), non è successo proprio niente ………… un sonoro malinteso. Che dice ? Un malvivente lasciato in libertà ? Una volta appurato che all’ Ipoclorito non si dice che scade ma che decade e la persona una volta decaduto l’ Ipoclorito dalle percentuali iniziali, semmai applicate , metterebbe su il niente ed appurato inoltre che, non ho spedito niente a nessuno … con rettitudine professionale, una calorosa stretta di mano al Capitano ed al Maresciallo e son tornati da dove son venuti.

Ho perso tempo, ma per un gentile collega si fa questo ed altro.
Mille saluti Dr. Gilberto Ruffini
sito: www.metodoruffini.it

Bibliografia

– 1) 1982 – Chemical Abstracts 82 : 119,454 USA, concerning the use of NaOCl on the burns

– 2) 1983 – The Merck Index 10 Th edition, Merck & Co, Inc, Rahway. NJ, page 1236

– 3) 1983 – Pub.Hith, Lond 97, 218-220 Dewitt T. Hunter MD – California -USA concerning the use of NaOCl to treat herpes 1 and 2

– 4) 1985 – Cotter Julie C. e al., 8213;Chemical Parameters, antimicrobial, activities, and tissue toxicity of 0,1 and 0,5 % Sodium Hypochlorite solution 8214;, antimicrobial agents and chemotherapy, Vol.28(1), pages 118 – 122

– 5) 1993 – Martindale , Hypochlorite pag. 791, 2 – 804 HSV

– 6) 1995 – Uehara (Japan) – Patent US 5, 472,715; on the disappearance of fungi after the use of NaOCl in a lotion

– 7) 1996 – Ruffini ( Italy ) Patent n. 01283167 concerning the use of NaOCl for treatment of infectious diseases of the skin, mucous membranes and systemic

– 8) 1998 – New Scientist London, 01 / 1998 University of Gothenborg (Sweden) , on the disappearance of Str Mutans in caries treated with NaOCl and tested with a work on more than 1000 people

– 9) 2000 – Urologia Moscow, Russia, (6) 16,8 Danilkov AP. – Ivachchenko VV. – Golovanov SA. On the intravenous treatment of NaOCl in septic shock patients over 17 .

– 10) 2001 – Vestnik Khirurgii Imeni i-i Russia, Grekova 160 (1) : 89 – 91 Nov., Dic.

Tarasenko SV. – Pashkein kp. e al. Concerning the use of NaOCl intravascular surgery emergency on 50 patients .

– 11) 2001 – Vestnik Khirurgii Imeni i-i Russia, Grekova 159 (2) : 44 – 7 –

Avakimian, Petrosian EA. Dedigov MT. On incarcerated hernia surgery Abdominal 2155 24% of patients with septic complications pyogenes, reducing from 18.8% to 11% mortality.

– 12) 2006 – Lancet Grundmann H, Aires-de-Sousa M, Boyce J, Tiemersma E. Emergence and resurgence of meticillin-resistant Staphylococcus aureus as a public-health threat.The Lancet 2006; DOI 10.1016/S0140-6736(06) 68853-3.

– 13) 2006 Université Laval del Quebec e pubblicato sul Journal of Food Protection,

– Authors: Sena, N. T.; Gomes, B. P. F. A.; Vianna, M. E.; Berber, V. B.; Zaia, A. A.; Ferraz, C. C. R.; Souza-Filho, F. J.

Source: International Endodontic Journal, Volume 39, Number 11, November 2006 , pp. 878-885(8) Publisher: Wiley-Blackwell

– 14) 2008 – Cotter for the mechanism of ‘Sodium Hypochlorite microorganisms

– 15) 2008 – Cell …….. how does the ‘NaOCl and its benefits on human body- – 16) 2008 School of Medical Science, Rio de Janeiro State University Keywords: antimicrobial agents; antimicrobial tests; bacteria; endodontics; root canal irrigants

– Document Type: Research article DOI: 10.1111/j.1747-4477.2007.00071.x

– Affiliations: 1: Department of Endodontics, Rio de Janeiro State University – UERJ, Rio de Janeiro, Brazil 2: Department of Microbiology, School of Medical Science, Rio de Janeiro State University – UERJ, Rio de Janeiro, Brazil Publication date: 2008-04-01 – 17) 2009 Authors: Lee, Diana; Howlett, Julie; Pratten, Jonathan; Mordan, Nicola; McDonald, Ailbhe; Wilson, Michael; Ready, Derren

– Source: MRSA FEMS Microbiology Letters, Volume 291, Number 2, February 2009 , pp. 241-246(6) Publisher: Wiley-Blackwell – 18) 2010 – Pediatrics Northwestern University Feinberg School of Medicine, NaClO …… eczema (Atopic dermatitis) Perit Dial Int. 2010 Jul;30(4):480.

– 19) 2011 Tamoxifen Downregulates Connective Tissue Growth Factor to Ameliorate Peritoneal Fibrosis.Huang JW, Yen CJ, Wu HY, Chiang CK, Cheng HT, Lien YC, Hung KY, Tsai TJ. 2011Department of Internal Medicine, National Taiwan University Hospital and National Taiwan University Medical College, Taipei, Taiwan, ROC. – 20) 2011 Am J Infect Control. 2011 Apr;39(3):212-8. Efficacy of “sporicidal” wipes against Clostridium difficile. Siani H, Cooper C, Maillard JY. Welsh School of Pharmacy, Cardiff University, Cardiff, United Kingdom. PMID: 21458683 – 21) 2011 Listeria monocytogenes and Salmonella enterica Enteritidis Biofilms Susceptibility to Different Disinfectants and Stress-Response and Virulence Gene Expression of Surviving Cells. Rodrigues D, Cerca N, Teixeira P, Oliveira R, Ceri H, Azeredo J. Microb Drug Resist. 2011 Mar 9. [Epub ahead of print] PMID: 21388333 [PubMed – as supplied by publisher] – 22) 2011 Effects of Combined Treatment of Sodium Hypochlorite/Ionizing Radiation and Addition of Vitamin B(1) on Microbial Flora of Oyster and Short-Necked Clam. Kim HJ, Ha JH, Kim SW, Jo C, Park J, Ha SD. Foodborne Pathog Dis. 2011 Mar 7. [Epub ahead of print] PMID: 21381920 [PubMed – as supplied by publisher] – 23) 2011 Effects of Combined Treatment of Sodium Hypochlorite/Ionizing Radiation and Addition of Vitamin B(1) on Microbial Flora of Oyster and Short-Necked Clam. Kim HJ, Ha JH, Kim SW, Jo C, Park J, Ha SD. Foodborne Pathog Dis. 2011 Mar 7. [Epub ahead of print] PMID: 21381920 [PubMed – as supplied by publisher] – 24) 2011 Effectiveness of wound cleansing treatments on maggot (Diptera, Calliphoridae) mortality. McIntosh MD, Merritt RW, Kolar RE, Kimbirauskas RK. Forensic Sci Int. 2011 Mar 4. [Epub ahead of print] PMID: 21377818 [PubMed – as supplied by publisher] – 25) 2011 Further studies of intramolecular Michael reactions of nitrosoalkenes for construction of functionalized bridged ring systems. Kumar P, Li P, Korboukh I, Wang TL, Yennawar H, Weinreb SM. J Org Chem. 2011 Apr 1;76(7):2094-101. Epub 2011 Feb 28. PMID: 21361394 [PubMed – in process] – 26) 2011 Combination treatment of alkaline electrolyzed water and citric acid with mild heat to ensure microbial safety, shelf-life and sensory quality of shredded carrots. Rahman SM, Jin YG, Oh DH. Food Microbiol. 2011 May;28(3):484-91. Epub 2010 Oct 27. PMID: 21356455 [PubMed – indexed for MEDLINE – 27) 2011 Before you reach for the bleach… Chaudhry H, Wildan TM, Popat S, Anand R, Dhariwal D. Br Dent J. 2011 Feb 26;210(4):157-60. PMID: 21350524 [PubMed – in process] – 28) 2011 Viability of sporulated oocysts of Neospora caninum after exposure to different physical and chemical treatments. Alves Neto AF, Bandini LA, Nishi SM, Soares RM, Driemeier D, Antoniassi NA, Schares G, Gennari SM. J Parasitol. 2011 Feb;97(1):135-9. Epub 2010 Sep 3. PMID: 21348620 [PubMed – indexed for MEDLINE] – 29) 2011 Does DIAGNOdent provide a reliable caries-removal endpoint? Neves AA, Coutinho E, De Munck J, Lambrechts P, Van Meerbeek B. J Dent. 2011 Feb 18. [Epub ahead of print] PMID: 21334416 [PubMed – as supplied by publisher] – 30) 2011 Clinical and cost effectiveness of guidelines to prevent intravascular catheter-related infections in patients on hemodialysis. Bakke CK. Nephrol Nurs J. 2010 Nov-Dec;37(6):601-15; quiz 616. Review. PMID: 21290915 [PubMed – indexed for MEDLINE] – 31) 2011 Revascularization of an immature permanent tooth with periradicular abscess after luxation. Iwaya S, Ikawa M, Kubota M. Dent Traumatol. 2011 Feb;27(1):55-8. doi: 10.1111/j.1600-9657.2010.00963.x. PMID: 21244629 [PubMed – in process]

– 32) 2011 The use of topical, un-buffered sodium hypochlorite in the management of burn wound infection. Coetzee E, Whitelaw A, Kahn D, Rode H. Burns. 2011 Nov 17. [Epub ahead of print] PMID: 22100425 [PubMed – as supplied by publisher] –

– 33) 2011 [Skin antisepsis in premature infants].

Agolini G, Faldella G, Janes E, Raitano A, Spinelli M, Vitali M.

Pediatr Med Chir. 2011 Jul-Aug;33(4):169-77. Italian. PMID: 22423476 [PubMed – in process]

– 34) 2011 The use of topical, un-buffered sodium hypochlorite in the management of burn wound infection.

Coetzee E, Whitelaw A, Kahn D, Rode H. Burns. 2011 Nov 17. [Epub ahead of print] PMID: 22100425 [PubMed – as supplied by publisher]

– 35) 2012 Functional consequence of positive selection revealed through rational mutagenesis of human myeloperoxidase.

Loughran NB, Hinde S, McCormick-Hill S, Leidal KG, Bloomberg S, Loughran ST, O’Connor B, Fágáin CO, Nauseefi WM, O’Connell MJ. Mol Biol Evol. 2012 Feb 21. [Epub ahead of print]

– 36) 2012 Fournier’s gangrene – analysis of management and outcome in south-eastern Nigeria. Ugwumba FO, Nnabugwu II, Ozoemena OF. S Afr J Surg. 2012 Feb 14;50(1):16-9. PMID: 22353315 [PubMed – in process]

– 37) 2012 A novel flow-injection analysis system for evaluation of antioxidants by using sodium dichloroisocyanurate as a source of hypochlorite anion. Ichiba H, Hanami K, Yagasaki K, Tanaka M, Ito H, Fukushima T. Drug Discov Ther. 2012 Feb;6(1):44-8. PMID: 22460428 [PubMed – in process]

– 38) 2012 Biofilms on environmental surfaces: Evaluation of the disinfection efficacy of a novel steam vapor system. Song L, Wu J, Xi C. Am J Infect Control. 2012 Mar 12. [Epub ahead of print] PMID: 22418602 [PubMed – as supplied by publisher]

– 39) 2012 Latest approaches to treating atopic dermatitis. Paller AS. Chem Immunol Allergy. 2012;96:132-40. Epub 2012 Mar 13. PMID: 22433383 [PubMed – in process]

– 40 ) 2012 Treatment protocol for denture stomatitis, prior to anatomical molding. Milton Rocha Gusmão J, Pereira RP. Gerodontology. 2012 Apr 17. doi: 10.1111/j.1741-2358.2012.00661.x. [Epub ahead of print] PMID: 22506854 [PubMed – as supplied by publisher]

– 41 ) 2012 The effect of various topical peri-implantitis antiseptics on Staphylococcus epidermidis, Candida albicans, and Streptococcus sanguinis.

Bürgers R, Witecy C, Hahnel S, Gosau M. Arch Oral Biol. 2012 Feb 22. [Epub ahead of print] PMID: 22365324 [PubMed – as supplied by publisher]

– 42 ) 2012 Effectiveness of sodium hypochlorite in the prevention of catheter related infections. Cruz DN, Ocampo C, Brendolan A, Menara G, Corradi V, de Cal M, Polanco N, Kuang D, Nalesso F, Crepaldi C, Ronco C. Contrib Nephrol. 2007;154:97-102. PMID: 17099304 [PubMed – indexed for MEDLINE]

– 43 ) 2012 Clinical and cost effectiveness of guidelines to prevent intravascular catheter-related infections in patients on hemodialysis. Bakke CK. Nephrol Nurs J. 2010 Nov-Dec;37(6):601-15; quiz 616. Review. PMID: 21290915 [PubMed – indexed for MEDLINE]

– 44) 2012 Efficacy of Different Sanitizing Agents and Their Combination on Microbe Population and Quality of Fresh-cut Chinese Chives. Dai X, Luo H, Jiang L, Ling L, Xue Y, Yu Z. J Food Sci. 2012 Jun 18. doi: 10.1111/j.1750-3841.2012.02770.x. [Epub ahead of print] PMID: 22708729 [PubMed – as supplied by publisher]

– 45) – 2012 videoendoscopic sanations of the abdominal cavity by the spread peritonitis]. No authors listed] Khirurgiia (Mosk). 2012;(5):18-23. Russian. PMID: 22810530 [PubMed – in process]

– 46) – 2012 Differential expression of the transcription factors MarA, Rob, and SoxS of Salmonella Typhimurium in response to sodium hypochlorite: down-regulation of rob by MarA and SoxS. Collao B, Morales EH, Gil F, Polanco R, Calderón IL, Saavedra CP. Arch Microbiol. 2012 Jul 1. [Epub ahead of print] PMID: 22752112 [PubMed – as supplied by publisher]

– 47) – 2012 Isolation, molecular characteristics and disinfection of methicillin-resistant Staphylococcus aureus from ICU units in Brazil. Campos GB, Souza SG, Lob O TN, Da Silva DC, Sousa DS, Oliveira PS, Santos VM, Amorim AT, Farias SV, Cruz MP, Yatsuda R, Marques LM. New Microbiol. 2012 Apr;35(2):183-90. Epub 2012 Mar 31. PMID: 22707131 [PubMed – indexed for MEDLINE]

– 48) – 2012 [The videoendoscopic sanation of the abdominal cavity by the diffuse septic peritonitis].

Khirurgiia (Mosk). 2012;(7):53-7. [Article in Russian] [No authors listed]

– 49) – 2012 Acute Kidney Injury Due to Intravenous Bleach Injection.

Verma A, Vanguri VK, Golla V, Rhyee S, Trainor M, Abramov K PMID: 22968505 [PubMed – in process] J Med Toxicol. 2012 Sep 8. [Epub ahead of print]

– 50) – 2012 Low-cost periodontal therapy. Slots J. © 2012 John Wiley & Sons A/S. J Endod. 2012 Sep;38(9):1257-60. Epub 2012 Jun 20.

– 51) – 2012 The effect of surfactant on the dissolution of porcine pulpal tissue by sodium hypochlorite solutions.

Clarkson RM, Kidd B, Evans GE, Moule AJ. Copyright © 2012 American Association of Endodontists. Published by Elsevier Inc. All rights reserved. PMID: 22892746 [PubMed – in process] J Contemp Dent Pract. 2012 May 1;13(3):305-9.

– 52) – 2012 Antimicrobial Effect of Conventional Root Canal Medicaments vs. Propolis against Enterococcus faecalis, Staphylococcus aureus and Candida albicans.

Mattigatti S, Ratnakar P, Moturi S, Varma S, Rairam S. PMID: 22918001 [PubMed – in process] J Ir Dent Assoc. 2012 Jun-Jul;58(3):156-61.

– 53) – 2012 An in vitro scanning electron microscopic study comparing the efficacy of passive ultrasonic and syringe irrigation methods using sodium hypochlorite in removal of debris from the root canal system.

Agrawal VS, Kapoor S. PMID: 22888739 [PubMed – indexed for MEDLINE] J Basic Microbiol. 2012 Jun 26. doi: 10.1002/jobm.201100519. [Epub ahead of print]

– 54) – 2012 Evaluation of two pretreatment methods for the detection of Mycobacterium tuberculosis in suspected pulmonary tuberculosis.

Shinu P, Nair A, Jad B, Singh V. PMID: 22733571 [PubMed – as supplied by publisher] J Bone Joint Surg Am. 2012 May 16;94(10):931-8.

– 55) – 2012 Vascular anatomy of the tibiofibular syndesmosis.

McKeon KE, Wright RW, Johnson JE, McCormick JJ, Klein SE. PMID: 22617922 [PubMed – indexed for MEDLINE] J AAPOS. 2012 Apr;16(2):193-5.

– 56) – 2012 Chronic keratoconjunctivitis with dermatitis as a presenting sign of child abuse. Moore DB, Herlihy EP, Weiss AH. Copyright © 2012 American Association for Pediatric Ophthalmology and Strabismus. Published by Mosby, Inc. All rights reserved. PMID: 22525179 [PubMed – indexed for MEDLINE]

– 57) – 2012 Treatment of the diffuse septic peritonitis

[No authors listed] Khirurgiia (Mosk). 2012;(9):42-7. Russian. PMID: 23222980

– 58) – 2012 Evaluating the sustained health impact of household chlorination of drinking water in rural Haiti.

Harshfield E, Lantagne D, Turbes A, Null C. Am J Trop Med Hyg. 2012 Nov;87(5):786-95. doi: 10.4269/ajtmh.2012.12-0010. Epub 2012 Sep 17 Rollins School of Public Health, Emory University, Atlanta, Georgia; Waterborne Disease Prevention Branch, Centers for Disease Control and Prevention, Atlanta, Georgia; Rollins School of Public Health/School of Medicine, Emory University, Atlanta, Georgia.

59) – 2012 [The videoendoscopic sanation of the abdominal cavity by the diffuse septic peritonitis]. Sukovatykh BS, Blinkov IuIu, Ivanov PA. Khirurgiia (Mosk). 2012;(7):53-7. Russian. PMID: 22968505 [PubMed – indexed for MEDLINE]

60) – 2012 Acute Kidney Injury Due to Intravenous Bleach Injection. Verma A, Vanguri VK, Golla V, Rhyee S, Trainor M, Abramov K. J Med Toxicol. 2012 Sep 8. [Epub ahead of print] PMID: 22961673 [PubMed – as supplied by publisher

61) – 2012 Low-cost periodontal therapy.

Slots J. Periodontol 2000. 2012 Oct;60(1):110-37. doi: 10.1111/j.1600-0757.2011.00429.x.

62) – 2013 Inhibition of Penicillium expansum by an oxidative treatment.

Cerioni L, Lazarte Mde L, Villegas JM, Rodríguez-Montelongo L, Volentini SI.

Food Microbiol. 2013 Apr;33(2):298-301. doi: 10.1016/j.fm.2012.09.011. Epub 2012 Oct 3.

PMID: 23200664

63) 2013 The intraosseous and extraosseous vascular supply of the fifth metatarsal: implications for fifth metatarsal osteotomy. McKeon KE, Johnson JE, McCormick JJ, Klein SE. Foot Ankle Int. 2013 Jan;34(1):117-23. doi: 10.1177/1071100712460227. PMID: 23386771

64) 2013 Effect of disposable barriers, disinfection, and cleaning on controlling methicillin-resistant Staphylococcus aureus environmental contamination. Petti S, Polimeni A, Dancer SJ. Am J Infect Control. 2013 Jan 31. doi:pii: S0196-6553(12)01270-9. 10.1016/j.ajic.2012.09.021. [Epub ahead of print] PMID: 23375575

65) 2013 The intraosseous and extraosseous vascular supply of the fifth metatarsal: implications for fifth metatarsal osteotomy. McKeon KE, Johnson JE, McCormick JJ, Klein SE. Foot Ankle Int. 2013 Jan;34(1):117-23. doi: 10.1177/1071100712460227. PMID: 23386771

– +) than 563 publications on PubMed (the only medical) – +) In addition to publications in 4421 PubMed (only for dentistry)

 

One thought on “Il Medico che sussurra dall’ Ipoclorito

  1. Albe Cenex ha detto:

    eh si…. gran brutta cosa l’invidia… molto presto mi misurerò con una verruca sulla mano sinistra, non mancherò di riportare la mia testimonianza sincera sull’operato e risultato del nostro discusso ipoclorito anche se devo ammettere che da sempre tifo per chi rema contro, sono affascinato da chi ragiona con la propria testa, anzi, ne sono innamorato, mi pare più che evidente che è stato l unico motivo per cui l’uomo piano piano ha camminato e si è portato avanti ma remare contro non è da tutti a volte i rematori contro lo fanno nella direzione sbagliata e diventano patetici conservatori…. Al di là di tutto un grande ringraziamento a chiunque opera con entusiasmo e passione nel mondo della medicina anche ai conservatori , che di fatto son figli dei rivoluzionari…. anche se a volte non lo capiscono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...